Bioexpress: la natura a casa tua!

Bioexpress.jpg

In una società in cui la cura del sè acquista un valore preziosissimo sta aumentando a dismisura la cura dell’ambiente e l’ecosostenibilità. Quando i cibi che mangiamo sembrano senza gusto anche se hanno un aspetto succulento emerge la cultura del biologico. “Siamo ciò che mangiamo”. Spesso andare al mercato non garantisce la qualità degli alimenti che non è detto non siano trattati con diserbanti e prodotti chimici. Spesso non si ha neanche il tempo di individuare mercati e negozietti che garantiscano la qualità di frutta e verdura. Nasce BIOEXPRESS: un gruppo di produttori dell’Alto Adige dedicato alla coltivazione di frutta e verdura applicando le regole della produzione biologica. Ma l’impegno va oltre la sola coltivazione, Bioexpress si occupa anche della consegna direttamente a casa o in ufficio. Cassette colme di prodotti appena colti e stagionali pronti per essere gustati. Inoltre questa vendita diretta permette di tagliare i costi di passaggio da coltivatori diretti a consumatori: a 15,00€ cassetta di frutta e verdura biologica, consegna e garanzia di qualità a casa tua. Very comfortable, very bio, very Up2date!! Da provare assolutamente 😉

Bioexpress: la natura a casa tua!ultima modifica: 2009-02-27T11:39:10+01:00da silenceisexy
Reposta per primo quest’articolo

Un pensiero su “Bioexpress: la natura a casa tua!

  1. Purtroppo non è tutto oro quel che luccica. Mi servo da Bioexpress da più di sei mesi, e devo dire che il servizio continua a dimostrarsi davvero scadente. Inizialmente pensavo a distrazioni o errori veniali, ma ora…
    La merce non è sempre di buona qualità, limoni e pesche sono spesso verdi, mentre mi sono capitati ananas, cetrioli, pomodori mezzi (o interamente) marci. Hanno poi il vizio di consegnare un po’ quello che gli pare, sia in termini di quantità, sia in termini di tipologia. E quando come questa settimana ti arriva a sorpresa mezza cassetta (ossia cinque o sei chili) di prodotti che non hai richiesto, che non erano indicati sul sito e che non consumi, cosa fai? Li regali a chi passa per strada?

Lascia un commento