Aumentare la concentrazione: qui a Londra é boom per le Smart Drugs

smart drugs, Modafinil, Ritanil, droghe aumento memoria, medicine aumento memoria

Smart drugs sono l’ultimo dei trend made in UK. Oggi parliamo di droghe, ma non di cocaina o simili il cui fine non é lo sballo all’insegna del divertimento e dell’essecco, in questo caso si tratta di Droghe ma il fine ultimo e quello di essere piú effcienti e smart sul lavoro.

Le ultime ricerche hanno riportato che sempre piú donne in carriera qui a Londra acquistano online con sempre maggiore frequenza questi medicinali la cui finalitá sarebbe quella di aumentare la concentrazione in periodi particolarmente intense di lavoro e stress, specie quando si vuole fare l’extra mile in vista di una promozione o di un porgetto importante per la propria professione.

Pariamo di Modafinil e Ritanil, droghe che possono mettere il turbo a certi meccanismi chimici del cervello come dopamine e noradrenalina aumentando la capacitá di concentrazione, di memoria, di porduttivitá. Chi ne ha fatto uso ritiene che l’effetto sia quello di un’aumentata capacitá di finalizzare e cambiare task in modo veloce, repentino senza perdita di focus. Alcuni ritengono che la velocitá di pensiero divenga effettuvamente di grand lunga maggiore rispetto a quella dell’articolazione orale.

La rivista Nature ha recentemente dichiarato che a seguito di uno studio su un campione significativo di lavoratori e professionisti in UK pare che 1 persona su 5 abbia sperimentato questa tipologia di droga.
Barbara Sahakian, professoressa presso l’Universitá di Neuropsicologia di Cambridge ha riportato che si tratta di una droga che da una marci in piú al senso di volontá di chi la assume e che questa tipologia di medicinali erano originariamente  stati studiati per curare l’apnea nel sonno e la narcolessia.

Pare che Modafinil e Ritanil siano stati utiizzati per anni dall’Esercito Americano e dai medici di guardia al Prontosoccorso che necessitavano di qualcosa dib en piú forte del caffé per restare svegli ed allerta durante i turni di guardia.

Ed é evidente quanto questa tipologia di medicinali siano diventato comuni, basta fare una ricerca su Google per rendersi conto che é possibile acquistarne una scatola come se si trattasse di Vitamia C, eppure quasi tutte queste Smart Drugs necessiterebbero di Prescrizione Medica. Gli effetti collaterali sembrano essere relativamente pochi se l’utilizzo viene destinato ad una tantum, é per vero che l’effetto pare non essere stabile e non su tutti abbia effettivamente la capacitá di potenziamento. Su chi ha fatto dei test per un numero consecutive di giorni pare che alla lunga abbia provocato senso di confusione e che quindi si sia verificato un effetto opposto.

E’ evidente peró che almeno qui in Uk sempre piú persone assumono queste compresse per un brevissimo periodo di tempo quando devono aumentare nettamente le proprie prestazioni mentali. Ed in Italia la situazione come é? Avete mai provato o sentito parlare si questa tipologia di medicinali?

Alcuni dei piú diffusi nel Regno Unito:

1) Retalin: prescritto ai bambini con sindrome ADHD Attention deficit hyperactivity disorder, stimola il sistema nervoso per aumentare il tempo di attenzione e la produttivitá. Necessita di prescrizione.

2) The Magnetic Pill: aumenta la luciditá, il senso di consapevolezza e la creativitá.

3) Alpha Brain: Aumenta la concentrazione, aiuta a stare calmi e prolunga la fase REM nel sonno, aiuta il sogno lucido e la creativitá.

4) Propranolo: si tratta di una beta bloccante, diminuisce gli effetti di certe disfunzioni nel corpo aiutando a minimizzare al massimo i sintomi di stress, ansia e battito cardiaco accelerato.

5) Celebral Success: molto simile al Retanil ma é naturale come composizione chimica e non ha bisogno di ricetta medica.

Aumentare la concentrazione: qui a Londra é boom per le Smart Drugsultima modifica: 2013-07-17T20:30:00+00:00da silenceisexy
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento